Print this page

Hydra

 Add to Wish List

Image Gallery

/dZYdIkNObg8HydraHydraHydraHydraHydraHydraHydraHydraHydraHydraHydraHydraHydraHydraHydraHydra

L'isola di Hydra sorge a circa 60 Km dal porto del Pireo, dove si apre il Golfo Saronico, vicino alla costa del Peloponneso. Abitata sin dal neolitico, l’isola prende il nome dalle sue numerose sorgenti naturali.

L’isola non fu protagonista di eventi particolarmente rilevanti fino al XVII secolo, quando guerra e pirateria diedero vita a una migrazione interna verso l'isola.

Negli anni Hydra divenne meta per molte famiglie influenti che contribuirono a far sviluppare sull’isola una fiorente economia marittima. L'isola ebbe il suo periodo d'oro tra il XVIII e il XIX secolo, grazie alla sua posizione strategica che la avvantaggiava nel commercio dei cereali. Insieme al potere finanziario e marittimo crebbe anche l'abilità militare dei marinai isolani, che impararono l’arte della guerra durante le tante scorrerie dei pirati.

Con una popolazione di 27.000 abitanti e una flotta di più di 150 navi, Hydra ebbe un ruolo fondamentale durante la rivoluzione del 1821, alla quale anche le isole di Spetses e Psara diedero il loro contributo. Da non dimenticare che l’isola fu governata da importanti personalità quali Miaoulis, Tobazis, Sahtouris, Koudouriotis, Kriezis e Tsamados.                         

Informazioni generali

Hydra è stata dichiarata Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, quindi sull’isola è proibito usare le auto. Il forte sviluppo turistico a partire dagli anni ’50 è valso all'isola il meritato titolo di capitale cosmopolita del Golfo Saronico.

Il fascino discreto, i mirabili esempi di architettura, le strade in pietra e i pittoreschi vicoli sono solo alcuni degli elementi che rendono quest’isola un luogo speciale e suggestivo, specie durante i mesi estivi.

Grazie alla miriade di mostre ed eventi, la cultura è una delle costanti sull’isola. Raggiungere Hydra è semplice, grazie ai molti collegamenti con il Pireo, la costa del Peloponneso e alle altre isole del Golfo Saronico. Ma l’isola è anche una destinazione molto amata dai VIP di tutto il mondo, quindi non stupitevi se ne vedete qualcuno prendere il sole vicino a voi.

Da non perdere

Andare in giro per l’isola di Hydra può essere un’esperienza alquanto originale, specie per chi la visita per la prima volta: l’unico mezzo di trasporto sono gli asinelli! Un’esperienza davvero unica da non perdere, e anche il modo migliore per andare alla scoperta dell’isola in modo autentico e divertente.

Durante il vostro soggiorno a Hydra, non potrete perdervi il Museo e Archivio Storico, la statua di Miaoulis, le case di Lazaros e Pavlos Koudouriotis, la cattedrale che ospita il Museo Religioso e il Chiosco, da cui può godere di magnifici tramonti. Hydra si presta molto anche alle escursioni, offrendo un’ampia varietà di sentieri con vari livelli di difficoltà.

L’isola è un'ottima meta anche a Pasqua: è infatti in questo periodo che si svolge a Kamini una cerimonia molto particolare, durante la quale la processione entra letteralmente in mare. Anche giugno non è da meno, grazie al suggestivo Festival di Miaoulia.

Gastronomia e prodotti locali

Il vostro tour per le vie di Hydra non può non finire in un ristorante o una taverna tipici! In fondo, cosa c'è meglio di un buon pasto per concludere una gita? E a Hydra in fatto di gastronomia non ci si può davvero sbagliare...

Fin dal momento in cui si mette piede sull’isola, si avverte subito l’irresistibile tentazione di andare alla ricerca delle migliori taverne del posto.

Lasciatevi tentare dai profumi della gustosa cucina locale, passeggiate lungo i vicoli dell’isola e andate alla scoperta delle sue taverne migliori. Ce n’è davvero per tutti i gusti e molti locali offrono anche magnifiche vedute sulla costa, per rendere il vostro pasto ancora più indimenticabile. Se poi non siete ancora soddisfatti, fate una sosta nella vicina Kamini e diventate pescatori per un giorno!

Qualunque cosa decidiate di fare, non potrete lasciare l’isola senza prima aver provato i famosi amygdalota e gli altri dolci di mandorle.

Per maggiori informazioni: call 22983 20200 / 22980 52210 or visit www.hydra.gr.

Egina è circondata da spiagge incredibili, adatte a ogni gusto. Scegli la tua!

    Spilia ed Ydronetta: le rocce di Spilia e il molo di Ydronetta aspettano gli appassionati di sub, vicino al porto principale.

•    Plakes Vlyhou: una bella spiaggia con acque cristalline, Plakes Vlyhou è vicina alla località di Vlyhou, nei pressi della cappella di Agia Paraskevi.

•    Mpisti: questa piccola spiaggia di ciottoli è circondata da scogliere e offre una bella vista sull'isoletta di Petasi. La spiaggia è attrezzata ed è l'ideale per le immersioni e lo snorkeling.

    Agios Georgios: questa spiaggia è incastrata fra due colline ricoperte di pini e si trova sulla costa occidentale dell'isola, vicino a capo Mpisti.

•    Agios Nikolaos: questa lunga spiaggia con ciottoli e acqua cristallina ha uno sfondo pittoresco, con la cappella di Agios Nikolaos circondata da colline lussureggianti.

•    Mandraki: su questa spettacolare spiaggia troviamo l'Hotel Miramare, ma anche vari café, una taverna e un bar.

•    Kaoumithi e Nisiza: piccole spiagge accessibili in barca o con motoscafi. Entrambe offrono sia ciottoli che sabbia.

•    Limnioniza: è la spiaggia più bella della costa sud dell'isola, ed è perfetta per la pesca subacquea.

Additional Info

Nome: Hydra
Telefono del porto: (+30) 22983 20200
Telefono della polizia: (+30) 22980 52205
Telefono dell'ospedale: (+30) 22980 53150
Distanza in ore via aliscafo: from Piraeus to Hydra: 1 hour and 50 minutes