Kythira/Antikythira

 Add to Wish List

Image Gallery

/C2RU2yr3G1QKythiraKythiraKythiraKythiraKythiraKythiraKythiraKythiraKythiraKythiraKythiraKythiraKythiraKythiraKythiraKythira

La Teogonia di Esiodo narra che, quando Crono evirò suo padre Urano, i genitali caddero nel mare di Kythira e in quell’istante da un’onda nacque Afrodite. Quell'onda trasportò la dea fino a Cipro, dal cui mare emerse.

Situata a sud-est della costa del Peloponneso, l’isola di Kythira ha sempre rappresentato un punto strategico nel Mediterraneo orientale. Come testimoniato da alcuni resti ritrovati sull’isola, i primi abitanti si stabilirono qui durante il Neolitico, nel VI millennio a.C.

Grazie alla sua posizione geografica strategica, l’isola è sempre stata molto ambita da diversi popoli, tra cui i Minoici, i Micenei e i Fenici, che hanno fatto di Kythira uno dei principali fulcri commerciali del Mediterraneo.

Le sorti dell’isola cambiarono più volte nel corso dei secoli, fino alla conquista bizantina avvenuta nel XII secolo, quando fu eretta l’attuale città di Paleochora. Anche dopo l’affermarsi del dominio veneziano, l’isola mantenne sempre la sua cultura religiosa ben salda.

Terminata la dominazione veneziana, l’isola passò in mano ai turchi, quindi ai francesi e agli inglesi, prima della sua unificazione con le altre isole Ioniche nel 1814 e, infine, con il resto della Grecia nel 1864. Il passato ha lasciato le sue tracce su quest’isola, tracce che non potrete perdervi durante il vostro soggiorno qui.

Informazioni generali

Facilmente accessibile in barca dal Pireo, da Ghithio, da Neapolis e da Kissamos (a Creta), l’isola di Kythira è ideale per una vacanza all’insegna del relax, del romanticismo e di una natura incontaminata.

Hora, capoluogo dell’isola, con il suo magnifico castello medievale, offre panorami indimenticabili del villaggio portuale di Kapsali. L’isola ospita più di 60 piccoli villaggi, ognuno con le sue spiagge paradisiache, l'ottima gastronomia locale e tante attrazioni. Il mix culturale e architettonico dell'isola traspare da ogni angolo, e negli stretti vicoli si respira ancora il fascino veneziano.

Da non perdere

Il castello medievale domina l’isola dall’alto della rocca di Hora, dove storia e cultura si sono fuse creando un armonico mix di passato e presente. Hora è un richiamo irresistibile per fare una rilassante passeggiata, sorseggiare un buon caffè in uno dei pittoreschi bar della piazza o per visitare il Museo Archeologico.

Dopo aver lasciato Kythira, non potrete non fermarvi a Kapsali, delizioso villaggio turistico, o a Mylopotamos, con la sua cascata e l'idillico paesaggio naturale.

Se l’hiking è la vostra passione, allora seguite il sentiero che vi condurrà fino a mulini ad acqua e piccoli laghi. Non dimenticate poi di fare una sosta nei villaggi di Mitata, Potamos e Avlemonas, per terminare a Paleochora, l’antica capitale bizantina di Kythira saccheggiata dal pirata Barbarossa. Per finire, perché non fare una nuotata nelle acque di Antikythira? È l’ideale per rinfrescarsi dopo una lunga giornata.

Gastronomia e prodotti locali

Una visita a Kythira è sinonimo di buona cucina, tradizione e simbiosi con la natura.

Le taverne e i locali dell’isola offrono il meglio della gastronomia locale: si va dai piatti fatti in casa di Kalamos alla pasta con l’astice di Avlemonas, dal tipico liquore all’anice di Kapsali ai magnifici piatti di carne e al vino di Livadi e Potamos.

Godetevi una squisita cena all’aperto a Mitata, allietata dalla splendida veduta della gola di Tsakona. Inoltre, prima di lasciare Kythira, assicuratevi di aver assaggiato il suo favoloso miele o la fatourada, il liquore a base di tsipouro, cannella e chiodi di garofano. Il tutto non prima di aver ammirato lo splendore dei semprevivi, i deliziosi fiorellini gialli che adornano tutti i negozi di Hora.

Le migliori spiagge dell’isola:

Tra le maggiori attrazioni dell’isola non possiamo non citare le sue numerose spiagge incontaminate, tra le quali spicca Kaladi, con il suo scoglio imponente. Tra le altre spiagge facilmente raggiungibili ci sono Firi Ammos, di sabbia rossa, e Kobonada.

Sul lato sud dell’isola, le spiagge di Melidoni e Halkos sono l’ideale per una nuotata rilassante, cosi come Kapsali e Diakofti. Per una cena ammirando un mare cristallino, consigliamo Il porto di Kythira, con le sue acque verde smeraldo, e i pittoreschi villaggi di Avlemonas e Agia Pelagia.

Soprattutto, non perdetevi la spiaggia di Lagada, premiata con la tanto ambita bandiera blu.

•    Kaladi: è la spiaggia più nota dell'isola, con stupende acque di smeraldo e numerose insenature tutte da esplorare.

•    Palaiopoli: è la spiaggia più lunga dell'isola, coperta di sabbia e ciottoli.

•    Halkos: una baia pittoresca con acque di smeraldo, Halkos si trova nella parte sud-orientale dell'isola, vicino a Hora. I lettini e il punto di ristoro della spiaggia sono perfetti per il relax!

•    Fyri Ammos: una vasta spiaggia con sabbia rossa, circondata da ripide scogliere. Komponada, un'altra bellissima spiaggia, che dista solo pochi passi.

•    Avlemonas: rocce invitanti, ideali per le immersioni e i bagni di sole, circondano una baia idilliaca ricca di piccole taverne che servono pesce fresco.

•    Agia Pelagia: un resort da vacanze con una serie di spiagge termina in un sorprendente lago con acque di smeraldo e un'incredibile spiaggia Bandiera Blu.

•    Kapsali: spiaggia sia di sabbia che di piccoli ciottoli, offre eccellenti café e taverne.

•    Platia Ammos: spiaggia sabbiosa attrezzata con vista panoramica sul Peloponneso

Dove dormire

L’isola di Kythira è una meta turistica molto rinomata e offre un’ampia scelta di strutture ricettive tra cui campeggi, ville, affittacamere, pensioni e hotel.

A Hora e Kapsali troverete varie soluzioni su dove dormire, così come ad Agia Pelagia, Diakofti, Livadi, Kalamos, Avlemonas, Mitata e Aroniadika, giusto per citarne alcuni.

Tempo libero

Se è vero che l’isola non offre molto quanto a intrattenimento notturno, è anche vero che il suo fascino sta proprio nella sua atmosfera romantica e tranquilla. E di certo non manca la cultura.

Potrete scegliere di sorseggiare un buon drink a Kapsali in riva al mare, o fare le ore piccole in uno dei tanti locali di Hora, ma qui sono gli eventi culturali a farla da padrone. La fiera del libro di Kapsali, che si svolge ogni estate, e i vari eventi culturali organizzati a Hora o Avlemonas sono i momenti clou dell’intrattenimento offerto dall’isola.

Un consiglio: l’isola di Kythira vi sembrerà ancora più indimenticabile se condivisa con la giusta compagnia.

Additional Info

Nome: Kythera / Antikythera
Telefono del porto: (+30) 27360 31222
Telefono della polizia: (+30) 27360 31206
Telefono dell'ospedale: (+30) 27360 33325
Distanza in ore via traghetto: from Piraeus to Diakofti: 7 hours
Distanza in ore via aliscafo: from Piraeus to Agia Pelagia: from 4 hours and 40 minutes to 5 hours and 15 minutes
Distance in Hours by Plane: from Athens to Kythera by small aircraft: 50 minutes
The airport is 18klm from Hora.

Available on AppStore Available on AppStore Available on AppStore Get it on Google play