-

Technopolis Jazz Festival ad Atene(Scaduto)

Image Gallery

Per il quattordicesimo anno consecutivo, Technopolis ospiterà per quattro notti le più grandi band jazz del mondo!

Ecco il programma.

Giovedì 29 maggio – Dalle 20:00 alle 21:00, Big Band di Atene: scoprirete le composizioni e gli arrangiamenti del jazz classico e dei pionieri del genere Big Band. Dalle 21:00 alle 22:00, Egy Kiss Erzsi Zene (Ungheria): entusiasmante risultato dell'incontro fra jazz classico e vena rock, questa band reinterpreta canti centro-europei e balcanici in chiave jazz-rock. Kiss Erzsi canterà sulle note del bassista Árpád Vajdovich, del chitarrista János Bujdosó e del batterista Csaba Németh. Dalle 22:00 alle 23:00, Tamuz Nissim (Israele): con la sua voce calda ed espressiva e le sue doti di pianista, questa vocalist israeliana vi farà conoscere il volto moderno del jazz vocale insieme al sassofonista Shauli Einav. Dalle 23:00 alle 00:00, Singularity Project (Grecia): il pianista Vangelis Stefanopoulos, il sassofonista e flautista David Lynch, il chitarrista nigeriano Adedeji Adetayo, il bassista cubano Yoel Soto e il batterista Giannis Angelopoulos proporranno brani che esprimono tutte le sfaccettature del jazz contemporaneo, partendo dai ritmi-base della musica africana per arrivare alle forme più innovative.

Venerdì 30 maggio – Dalle 21:00 alle 22:00, Rembrandt Frerichs Trio (Paesi Bassi): il jazz contemporaneo si fonde armoniosamente con elementi del jazz classico, con l'improvvisazione, con la "world music" e con molto altro, grazie a questo gruppo che dimostra una profonda conoscenza del jazz americano. Dalle 22:00 alle 23:00, Ximo Tebar Band (Spagna): questo virtuoso chitarrista, creatore del "suono mediterraneo", darà vita a un concerto incentrato su potenti elementi spagnoli. Dalle 23:00 alle 00:00, Lylit – Löscher Duo (Austria): due voci e una chitarra per proporre un ricco repertorio R’n’B con tocchi di appassionati suoni jazz.

Sabato 31 maggio – Dalle 21:00 alle 22:00, Reis/Demuth/Wiltgen (Lussemburgo): insieme al bassista e al batterista del suo gruppo, il famoso pianista Michel Reis vi farà conoscere composizioni jazz moderne e originali, con forti elementi della tradizione musicale classica e folk europea. Dalle 22:00 alle 23:00, Lama Trio (Portogallo): un concerto elettro-acustico di jazz da camera sulle note del basso di Gonçalo Almeida, della tromba di Susana Santos Silva e della batteria del canadese Greg Smith. Dalle 23:00 alle 00:00, Symmetry (Cipro): Marios Toumpas al pianoforte, Michalis Messios al contrabbasso e Ioannis Vafeas alla batteria delizieranno le vostre orecchie con una serie di brani classici affiancati da loro composizioni.

Domenica 1 giugno – Dalle 21:00 alle 22:00, Niccolò Faraci (Italia): questo incredibile designer di suoni, insieme a Lorenzo Paesani (pianoforte e tastiere) e Francesco Miccolis (batteria), combina il jazz e il concetto di musica veramente universale. Dalle 22:00 alle 23:00, OakTree (Belgio): la famosa violoncellista Annemie Osborne, il fisarmonicista Thibaut Dille e la vocalist Sarah Kiene fondono pop, musica latina, chanson francese, musica classica e musica balcanica. Dalle 23:00 alle 00:00, Ilhan Ersahin’s Istanbul Sessions (Turchia): lo straordinario sassofonista turco vi farà conoscere alcuni degli aspetti più affascinanti del jazz mondiale contemporaneo.

Orario: ogni giorno alle 21:00

Ingresso: gratuito

Additional Info

Date: Giovedì, 29 Maggio 2014
End Date: Domenica, 01 Giugno 2014
Categories: Festivals

Available on AppStore Available on AppStore Available on AppStore Get it on Google play