Il centro storico

Image Gallery

Il centro storico di Atene si presenta come un’area di forma triangolare, compresa tra Via Stadiou, Via Ermou e Via Pireo, attraversata da Via Athinas. È stato il cuore della vita sociale, culturale, politica e finanziaria di Atene per più di 170 anni. Oggi il centro storico della città unisce presente e passato, rivelando i tanti aspetti di questa città multiculturale.

Durata dell’itinerario: 3-4 ore

Il vostro tour nel centro storico di Atene parte da Piazza Omonia, raggiungibile in metro con le linee Uno (verde) e Due (rossa). Prima di lasciare la piazza, vale la pena dare uno sguardo al palazzo del Baggeion, con l’adiacente Hotel Alessandro Magno. Imboccate quindi Via Athinas che parte proprio in mezzo ai due edifici e mostra l'Acropoli alla propria estremità, e percorretela per 100 metri, raggiungendo Piazza Kotzia. Qui, alla vostra destra potrete ammirare il vecchio municipio di Atene e l’imponente Residenza Melas, realizzata dal celebre architetto Ernst Zillerto. Sul retro della piazza sorge la Banca Nazionale.

Attraversate la piazza e la sua splendida fontana, entrando in Via Aiolou, che il rinvenimento delle antiche mura ha trasformato in sito archeologico. Dirigendovi verso Via Sofokleus, siete prossimi a raggiungere la zona commerciale della città, con i suoi negozi di spezie, di affettati e formaggi locali, tra i quali spicca il mercato alimentare Varvakeios, una splendida struttura totalmente ristrutturata, dove si può trovare ogni genere di prodotto della gastronomia greca e toccare con mano uno stralcio di vita quotidiana degli abitanti del posto.

Dopo aver lasciato il mercato, entrate in Via Evripidou, conosciuta anche come la via delle Spezie. Non a caso qui troverete i migliori negozi di spezie (bahar) ma anche altri prodotti tipici come formaggio, erbe, salumi e pastirma. Percorrendo Via Ag. Markou si arriva al mercato dei tessuti, in un trionfo di colori e stoffe di ogni tipo. Se siete alla ricerca di qualcosa di veramente unico o ricercato, questo è il posto che fa per voi!

Facendovi strada tra le migliaia di stoffe, prendete a sinistra Via Vissis, continuate su Via Praxitelous, quindi seguite Via Skouleniou fino a raggiungere la Chiesa di San Teodoro, risalente all’XI secolo. Proseguite verso Piazza Klafthmonos e il Museo della città di Atene, nello splendido palazzo Vouros-Eftaxias, realizzato nel 1834, che ospita mostre d’arte contemporanea.

Dopo aver lasciato il museo, fate una breve sosta in Piazza Karytsi, un angolo nascosto di Atene di recente diventato luogo di incontro per i giovani ateniesi e incrocio di cultura, gastronomia e storia. Sulla piazza si affaccia la chiesa di San Giorgio Karytsi e non lontano si erge l’Accademia Parnassos. I tanti caffè e i locali tutt’intorno fanno da cornice alla piazza. È tempo di rimettersi in cammino, imboccando Via Hristou Lada, passando davanti al teatro Moussouri in Via Karytsi per poi girare a destra fino a Via Anthimou Gazi. È qui che si trova la sede dello storico giornale di Atene, l’Estia, mentre sul lato opposto trovate la Biblioteca Benakeios e la sede del Vecchio Parlamento Ellenico che attualmente ospita il Museo di Storia ed Etnologia.

Il vostro tour prosegue lungo Via Stadiou, passando per l’Attica Department Store verso Piazza Syntagma, nel cuore della città moderna, costellata da hotel di lusso, dal palazzo del Parlamento Ellenico, da Palazzo Pallis e da Via Ermou, una delle più rinomate vie dello shopping di Atene. Proseguiamo verso Monastiraki senza tralasciare i negozi all’ultima moda di Via Ermou, visitata da migliaia di turisti ogni anno. Lungo questa via vale la pena fermarsi al civico 11 ad ammirare uno splendido edificio del XX secolo che un tempo ospitava l’Hotel Tourist, uno dei più rinomati di Atene.

Via Ermou è un luogo da visitare tuto l’anno, che dà il meglio di sè durante il periodo natalizio, in un trionfo di luci, colori e vitalità. Al termine di Via Ermou si trova la piccola cappella Kapnikarea, risalente all’XI secolo, gioiello architettonico ricco di storia e luogo ideale per una piccola pausa.

Proseguendo su Via Ermou, attraversate nuovamente Via Aiolou e pochi metri più avanti raggiungete la vivace Piazza Sant’Irene con l’omonima chiesa, capolavoro architettonico e un tempo luogo di culto principale di Atene, in seguito sostituita dall’attuale cattedrale.

Ora potete dire di conoscere quasi ogni angolo del centro storico di Atene! È quindi tempo di riprendere la via del ritorno e raggiungere la stazione metro di Monastiraki.

Available on AppStore Available on AppStore Available on AppStore Get it on Google play