La chiesa cattolica di San Dionigi

 Add to Wish List

Image Gallery

Dopo tante vicissitudini, la chiesa cattolica di San Dionigi venne eretta all’incrocio tra via Panepistimiou e via Omirou.

Nonostante il terreno fosse stato acquistato nel 1847 e l'architetto tedesco Klenzef avesse già concluso i propri studi di progettazione, i lavori di costruzione iniziarono soltanto nel 1853 e furono spesso interrotti a causa di mancanza di fondi. Nel 1858 l'architetto Lysandros Kaftantzoglou riprese i lavori, suggerendo di realizzare una versione più piccola e semplice del progetto originario.

Così, rinunciando al campanile e utilizzando un approccio più minimalista in sintonia con le contemporanee forme architettoniche neoclassiche di Atene, la costruzione fu presto portata a termine. Tuttavia, la chiesa fu aperta solo nel 1865, tre anni dopo che fu cacciato re Ottone. Altri lavori supplementari continuarono fino al 1875, con l'aggiunta dell'altare, dell'ingresso, della residenza arcivescovile e di altri edifici secondari.

I vetri decorativi furono realizzati a Monaco di Baviera nel tardo XIX secolo e nel 1960 fu avviata un’opera di restauro per restituire alla chiesa la sua struttura originaria.

Additional Info

Nome: The Catholic Church of Ag. Dionysius
Indirizzo: 9, Omirou Str & Panepistimiou Str, Athens
Distretto: Central Athens
Telefono: (+30) 210 3623603
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Mezzi di trasporto: Metro Red Line (2): Panepistimio Station

Available on AppStore Available on AppStore Available on AppStore Get it on Google play