La Residenza Vouros-Eftaxias

 Add to Wish List

Image Gallery

Formato dalla Residenza Dekozi-Vouros e dalla Residenza Eftaxias, questo complesso affacciato su via Paparigopoulou Street e Piazza Klafthmonos ospita il Museo della Città di Atene. Costruito nel 1834 su progetto degli architetti tedeschi Lunder e Hoffer, fu commissionato dal banchiere Dekozi-Vouros.

È stato uno dei primi nuovi edifici della città e oggi resta un superbo esempio del primo classicismo. Una volta completato, l'edificio si affacciava sulla piazza ancora non ristrutturata e su ciò che rimaneva del muro di Hasseki.

In questo edificio vissero re Ottone e la regina Amalia dal 1837 al 1843, quando si trasferirono nel nuovo palazzo appena costruito. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, l'intera struttura venne restaurata insieme alla contigua Residenza Eftaxias. L'intero intervento di ricostruzione si basò su uno studio eseguito dall'illustre architetto Ioannis Travlos.

Attualmente l’edificio è sede del Museo della Città di Atene, che descrive la storia della città da quando divenne capitale fino ad oggi.

Additional Info

Nome: Vouros - Eftaxias Residence
Indirizzo: 5-7, Paparrigopoulou Str, Klafthmonos Square, Athens
Distretto: Central Athens
Mezzi di trasporto: Metro Red Line (2): Panepistimio Station

Available on AppStore Available on AppStore Available on AppStore Get it on Google play