Il Monastero di Panagia Faneromeni

 Add to Wish List

Image Gallery

Questo monastero sorge di fronte al punto più stretto del Golfo di Megara e deve il suo nome al fatto di trovarsi in una pineta di Faneromeni. La chiesa principale del monastero è una basilica a tre navate, con una grande cupola centrale e affreschi opera del famoso agiografo Georgios Markou, risalenti al 1735.

A sud della chiesa sorge la chiesa di San Demetrio, che ospita la reliquia del cranio di San Lorenzo. L'adiacente chiesa dei Santi Apostoli è sede di un piccolo museo religioso, che espone anche alcune armi appartenute ai combattenti della Rivoluzione del 1821. All'interno del monastero sono presenti anche una foresteria, una casa di riposo femminile e la tomba di Gouras, un leader della Rivoluzione del 1821.

Fondato nel 1670 da San Lorenzo, il convento prese il posto di un edificio dell'XI secolo. San Lorenzo fu abate del monastero finché non si ritirò in una piccola cella su una scogliera a sud del complesso, dove morì nel 1707.

Additional Info

Nome: Panagia Faneromeni Monastery
Area: Salamina
Distretto: Piraeus

Available on AppStore Available on AppStore Available on AppStore Get it on Google play