Il Monastero di San Nettario

 Add to Wish List

Image Gallery

Nel primo decennio del Novecento, Nettario (vescovo di Pentapoli) andò a Egina per diventare monaco. Fra il 1904 e il 1907 ristrutturò l'antico Monastero della Trinità, a 6 chilometri dalla città. Divenuto monaco nel 1908, Nettario visse nel monastero fino alla sua morte, nel 1920, e fu canonizzato 40 anni dopo.

Considerata luogo miracoloso, la chiesa attrae migliaia di fedeli tutto l'anno, ma è particolarmente affollata il 9 novembre, giorno di San Nettario. La chiesa principale del monastero è un edificio imponente con due alti campanili e particolari archi rossi al di sopra delle quattro serie di finestre.

Visitando la chiesa si possono vedere i luoghi in cui visse il Santo e le molte offerte lasciate dai pellegrini.

 

Additional Info

Nome: St. Nektarios Monastery
Distretto: Aegina

Available on AppStore Available on AppStore Available on AppStore Get it on Google play